Most played di ottobre

Ciao a tutte!
Eccoci all'appuntamento di goldenvi0let e il team most played.
Un altro mese è finito e ho usato un bel po' di prodotti. Alcuni di quelli che vedete in foto sono entrati nella mia routine da poco e per questo non li trovate in questo elenco (ma probabilmente saranno in quello di novembre).

Preferiti
Cipria HD Make Up For Ever
Matita occhi 24/7 Glide on eye Urban Decay (mushroom e psychedelis sister)
Invisibobble elastici sephora
Clinique pop lip colour + primer (punch pop)


Eccoli: UD 27/4 mushroom e pscychedelic sister; Cipria HD Make Up For Ever; Clinique pop lip colour + primer (punch pop) [non nella foto]; They're liner push-up liner Benefit (nero); Khole Hypnose waterproof Lancome (taupe). 


Punch pop è un bellissimo rossetto satinato, idratante e dura a lungo. Il punch è un fucsia meraviglioso, confortevole e brillante. Non è mai completamente opaco ma non è scivoloso come un gloss. Io lo uso, come sempre, senza matita e non ho avuto problemi. Mi dura tutto il giorno, senza ritocchi e va via gradualmente lasciando le labbra leggermente colorate. In ogni caso, io raramente rimetto il rossetto (faccio un'eccezione solo per la base, per il resto odio durante il giorno ritoccare il trucco), per cui sono molto soddisfatta.
Le matite occhi UD mushroom pscychedelic sister sono fantastiche: ho scelto un taupe perfetto per dare definizione allo sguardo senza appesantire. Lo uso ogni giorno e a fine giornata lo strucco, non sbava e non cola (almeno con questa temperatura pazza di ottobre a Roma). Il viola è molto più acceso e brillante, mi piace sia per dare un tocco di colore al trucco neutro che uso quasi ogni giorno e ha le stesse caratteristiche dell'altra, per cui la amo.
La cipria Mufe mi ha salvata in questo mese: mi lucido tantissimo quando sudo e questo ottobre è stato un vero delirio per il tempo caldo/freddo. Opacizza benissimo e mi aiuta a salvarmi dalla lucidità estrema.
Gli elastici Sephora invisibobble li ho usati praticamente per tutto: palestra, correre al lavoro, tenere in ordine capelli ribelli, insomma li ho amati e ne ho comprati di tutti i colori per non rischiare di rimanere senza (tendo a perdere tutto).
Non mi fanno venire mal di testa quando faccio la coda (cioè sempre) e anche se si deformano non perdono la loro efficienza.
L'eyeliner è sempre un cruccio per me: righe storte, sbavature, senza contare che la linea spessa non sta bene con il mio occhio incappucciato (tantomento il cat-eye, che invece adoro). Con il They're liner push-up liner Benefit mi sto però trovando bene. Il nero è bello intenso e non sbava neanche dopo ore e ore. Bisogna prenderci la mano ma l'ho apprezzato moltissimo.
Nei miei giorni no, quando la voglia di truccarmi è inversamente proporzionale al mio desiderio di non spaventare il prossimo con il mio aspetto, ho usato tantissimo la Khole Hypnose waterproof Lancome nel colore taupe. Mi serve quando voglio definire l'occhio ma non uso il nero perché appesantisce lo sguardo, soprattutto per me che indosso lenti da talpa. Mi piace perché dura tanto, ha un bel colore, è morbida e sfumabile ed è davvero waterproof.

Rimandati
Smalto in gel essence (play with my mint)
Clinique Anti-blemish solution
Clinique pop lip colour + primer (melon pop)


Eccoli: Smalto in gel essence (play with my mint); Clinique Anti-blemish solution [Melon pop è assente nella foto - presenti, invece, alcuni 'intrusi'].

Melon pop è stata una delusione: cercavo un nude per il giorno o per uno smokey strong. È stata subito una tragedia. Primo, il colore: è un pesca molto chiaro e forse per questo fa a pugni col mio sottotono freddo e rosato. Secondo difetto, più grave: evidenzia le pellicine, sbiadisce in modo poco omogeneo raggrumandosi in modo osceno al centro delle labbra e dura molto meno rispetto al fratellino. Disperata (l'avevo preso in sconto ma è pur sempre un rossetto da quasi 20 euro!), ho deciso di riciclarlo come blush e... Sorpresa, è bellissimo! Sulla mia pelle decisamente chiara fa un effetto rosato molto delicato: poiché è satinato, l'effetto è un po' glossy e piacevole. Il primer di cui è composto rende la durata ottima (7/8 ore tranquillamente) e la formula cremosa e compatta lo rende facilmente sfumabile, sia con le mani che con la spugnetta. Risultato: un flop come rossetto si è rivelato un ottimo blush. Lo sto usando tutti i giorni, quando sono di fretta, Quindi, è solo rimandato.
Lo smalto in gel Essence è un colore molto carino, a metà tra verde menta e tiffany, mi è piaciuto come stesura ma meno come durata: dopo due giorni era già sbeccato, ma per il prezzo piccolino che ha direi che non posso lamentarmi.
Il Clinique Anti-blemish solution era nel cofanetto Sistema di cura in 3 fasi della linea Anti-blemish solution clear system, pensato per pelli normali e miste ma con pori dilatati. Ma io ho anche la pelle sensibile e delicata e questo tonico si è rivelato molto aggressivo per me (sul latte detergente e la crema vi saprò dire a novembre). Così, l'ho messo in un diffusore a spruzzo e lo uso solo dopo la depilazione o su qualche brufoletto, per disinfettare. In questo modo non va sprecato ed è efficace.

E voi? Quali sono i vostri most played? Abbiamo qualcosa in comune? Che ne pensate di trovare soluzioni alternative per un cosmetico che non ci ha soddisfatto? Fatemi sapere nei commenti!

Alla prossima!

Commenti

Post più popolari