L'estate sta finendo ... l'autunno arriverà / Idee e abbinamenti di fine stagione + mini-review Kiko, YSL, Benetint, Rimmel

Ciao a tutte!
Siete tornate dalla vacanze? In questi giorni di fine estate e inizio autunno, mi piace celebrare la stagione appena finita (e le vacanze, sob!) con qualche abbinamento rossetto-blush per ricordarsi del bel tempo.
Ecco tre idee per nostalgiche:



Corallo
Lo so l'abbinamento non è tra i più originali: sulla mia carnagione e i miei colori (fredda rosata) l'uso di toni caldi e aranciati è sempre un rischio. D'estate, però, mi piace molto osare con colori più caldi: questa estate mi sono abbronzata abbastanza e amo esaltare quel minimo di colorito. Per farlo, mi servo del Deborah drops of blush coral: è un blush liquido con un applicatore a contagocce. Di solito, amo i blush iperpigmentati ma, poiché questo colore farebbe troppo contrasto con il mio sottotono, non mi dispiace che sia abbastanza leggero. Ha una consistenza molto liquida, facile da dosare: io lo applico col dosatore poi lo sfumo con le dita o con la spugnetta (quella che ho usato per il fondotinta, di solito la Real Tecniques), ha un effetto molto leggero sulle guance.
A questo blush mi piace molto abbinare un bel rossetto dai toni simili: Rimmel by Kate long lasting lipstick n 37 (sapete quanto amo questi rossetti, tanto da finire nei most played di luglio), unito alla Essence lipliner n. 07 cute pink crea un bellissimo colore pieno, un corallo rosato abbastanza neutro, che dura tutto il giorno.



Rosso
Uno dei miei abbinamenti preferiti! Lo so, colori chiari e delicati, basso contrasto, insomma, dovrei stare lontana anni luce da questo colore. Ma è il mio preferito, per cui cerco di non esagerare ma al mio Benetint Benefit non rinuncio (senza effetto Heidi, giuro!). Io non sono particolarmente abile, ma trovo il pennellino (simile a quello per le unghie) molto pratico: lo applico direttamente dalla confezione, lo sfumo con le mani e l'effetto è naturalissimo, come se il colore venisse dall'interno.
Anche per il giorno, mi piace molto abbinare a questo blush il Kiko creamy lipgloss n. 106, un rosso neutro: questi matitoni Kiko per le labbra sono molto belli, cremosi e pieni fin dalla prima passata. Questo è il mio preferito (l'ho portato anche con me in vacanza ed è finito nei most played di agosto): non ha bisogno di una matita, non secca le labbra, dura tranquillamente 7-8 ore anche mangiando e bevendo.



Fucsia
Della consistenza tra un bronzer e un blush, lo Chanel joues contraste n. 85 évocation è uno di quei blush che posso usare solo quando non sono biancacasper troppo pallida. E' un color biscotto, dura a lungo ed è opaco. In questo periodo, soprattutto di sera, mi piace abbinarlo allo YSL Rouge pur couture vernis a levres n. 24 un fucsia intenso e piuttosto scuro. Questa tinta labbra ha bisogno di una matita trasparente per il contorno perché, anche se si fissa, nel corso della giornata potrebbe finire nelle pieghette. Io amo questo colore, è pieno e glossato anche se a lunghissima tenuta (7/8 ore e devo struccarlo a fine giornata).

E voi? Come affrontate questo ritorno dalle vacanze alla routine? Vi piacciono questi abbinamenti? Fatemi sapere nei commenti!

Alla prossima!

Commenti

  1. Belli questi abbinamenti! Nonostante sia sempre stata una grande fan dei blush, ultimamente quando metto il rossetto mi capita spesso di usare solo la terra. Probabilmente sarà una fase passeggera! ;)
    http://carolinapage.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Io la terra la uso solo d'estate, quando sono un pochino abbronzata, e anche io al posto del blush. Di questa stagione trovo che faccia un po' troppo stacco con il mio colorito e per questo salto il passaggio. Dalla "blushite" non si guarisce, fidati, tornerà presto la voglia di avere (troppi) blush! :)

      Elimina
  2. Lodi immense alla tinta per labbra di Yves Saint Laurent! Ho lo stesso colore e lo adoro immensamente, ogni tanto svirgola ma a quel colore si perdona tutto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, non resiste a pasti molto unti (l'ho messo ala prova con un giga-hamburger) ma ogni volta che la metto mi sento vagamente faiga (e ce ne vuole per farmi sentire così).:)

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari